lunedì 31 gennaio 2011

La mia dieta

Ho aderito all'iniziativa di mamma papera blogger a dieta per sostenerci a vicenda in questa difficile impresa.
La mia dieta è iniziata lunedì 10 gennaio, io le cose le inizio di lunedì, sempre, quindi sono a dieta da tre settimane. 
La storia della mia ciccia è iniziata quando sono rimasta incinta di Gianduiotta, pesavo 50 k, ho smesso di fumare (un pacchetto al giorno), ed è vero smettere fa ingrassare, anche perchè ho iniziato a sostituire la sigaretta con... qualsiasi cosa fosse a portata di mano. Poi fatidico momento, la notizia del diabete gestazionale e vai di dieta.... dopo il parto riabbuffata per sopperire alle mancanze precedenti, ma non per molto. Di nuovo incinta, di nuovo diabete, di nuovo dieta, più ferrea di prima perchè OvettoK tendeva a crescere più di Gianduiotta. Quando ho finito di allattare ho dato il peggio di me, da allora, e non prima durante le gravidanze, ho preso 15k.
Ho cominciato a mangiare male, tanto, schifezze, cibi straconditi e a non fare nessun esercizio fisico. Ogni tanto qualche conoscente mi chiedeva (dite se non sono persone maleducate!!!) se ero incinta.
Il mio fisico è cambiato un pò tutto, gli anni passano, ma in effetti i kili si sono appoggiati tutti su pancia e fondoschiena, dico appoggiati perchè non li voglio più tenere!!! Per un pò c'è stata la scusa della mancanza di tempo, i pupi piccoli, ecc... Adesso ci siamo e racconto cosa sto facendo.
Ho preso la dieta che mi avevano fatto durante la gravidanza e l'ho modificata un pò.
Le prime due settimane niente carboidrati e tantissima verdura, poco olio per condire e solo crudo, poi
colazione 200 gr di yogurt magro e tre biscotti integrali
pranzo     insalata
               50 gr di pasta integrale (dalla terza settimana)
               verdure cotte
               carne (senza grasso), pesce, uovo (2 a sett), prosciutto crudo (1 volta a sett)
               mela o kiwi
merenda uno yogurt magro da bere
cena        passato di verdure
               carne, pesce
               verdure cotte e|o crude
               una fetta di pane integrale (dalla quarta settimana)
               mela
prima di nanna una tisana (malva, camomilla,, tiglio...)
Sembra terrificante, ma tutto sta nel preparare dei secondi sfiziosi, nel variare le verdure ed il modo di cucinarle.

Ho inoltre cominciato ad eseguire tutte le sere degli esercizi per i glutei e per gli addominali, questione di 5 minuti, e una volta alla settimana andiamo a nuoto, i cioccopupetti seguono un corso nella vaschetta ed io nuoto libero nella vasca grande da cui li sbircio e mi sbirciano.
Una volta persi i kili di troppo, sospenderò la dieta, ma giuro mi alimenterò in modo più sano.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...