lunedì 20 gennaio 2014

Non i soliti esercizi di pregrafismo: Olaf e le campiture

Sono sempre alla ricerca di attività per sviluppare la manualità fine quindi propongo ad OvettoK quelle di pregrafismo, di disegno, di coloritura, producendo segni di diverso tipo, partendo da sinistra verso destra, senza mai staccare la matita o la penna dal foglio, dentro ad uno spazio via via più limitato. L'obiettivo è di fargli sperimentare strumenti e modi per produrre segni e tracce diverse, sviluppando la capacità di coordinazione oculo-manuale, in modo da possedere sicurezza nel tratto, nei diversi movimenti della mano, utilizzando uno spazio di lavoro sempre più limitato.
Qualche giorno fa abbiamo visto Frozen, ci è piaciuto tantissimo il personaggio Olaf ed ho preparato un disegno su foglio bianco da far riempire a schema libero ma con tratti piccoli.

Poi siamo passati alle campiture su quadretto da un cm, ho disegnato le parti di Olaf su un foglio di quaderno
Dapprima OvettoK ha riempito i quadretti alternando righette e puntini

Poi ha ritagliato tutti i pezzi
ha giocato a comporre il pupazzo in varie posizioni.

Infine abbiamo unito tutte le parti con i fermacampioni, in modo da poter continuare a farlo muovere
Ultimo lavoretto con i pupazzi di neve è stato un labirinto disegnato all'interno di uno snowman, non ho fatto in tempo a disegnarlo che OvettoK l'ha preso e l'ha subito completato.

Inoltre nel mese di dicembre ci siamo appassionati ai pupazzi di neve, forse nella speranza, nel caso di una nevicata, di poterne fare uno durante le vacanze di Natale. Purtroppo la neve non c'è stata, ma in casa, oltre ad Olaf, ne abbiamo realizzati tanti e di tutti i tipi:
Addobbi natalizi vinilici
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...