domenica 8 luglio 2012

Esercizi di Motricità fine: chiodini

Avere un buon grado di motricità fine è importantissimo per essere pronti a scrivere, non basta saper eseguire schede di pregrafismo. Tempo fa una vicina di casa di CioccoNonna ci aveva regalato i chiodini, messi da parte perchè di dimensione troppo ridotta per poterci giocare in modo efficace, li ho ritirati fuori e portati al mare, si prestano benissimo ai nostri esercizi.

Ho usato una cassetta come contenitore, per evitare di raccogliere chiodini per tutto il terrazzo e OvettoK ha iniziato a giocarci, infilando dapprima a casaccio...
poi disegnando oggetti, un pesciolino è stato il primo disegno realizzato, ha voluto anche riempirlo
Ed ecco il primo lavoretto finito.
Inserire i chiodini nella tavoletta è un'attività divertente, stimola la creatività e la sensibilità cromatica, sviluppa la coordinazione oculo-manuale e sviluppa le capacità manipolative.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...