mercoledì 2 febbraio 2011

La candelora

Il 2 febbraio è la festa della Candelora per saperne di più http://it.wikipedia.org/wiki/Candelora A parte la spiegazione della festa religiosa è interessante la parte che parla di quei famosi 40 giorni dopo il parto detti simpaticamente quarantena, dopo i quali circamenoquasi la neo-mamma esce dalla fase di trans post partum.

Comunque da lì viene anche anche il proverbio:
"Quando vien la Candelora
de l'inverno semo fora;
ma se piove o tira il vento
de l'inverno semo dentro." 
La Candelora indica un momento di passaggio, tra l'inverno buio e la primavera, luce e risveglio. 


In questo giorno si benedicono le candele. 
Gli americani lo chiamano il "giorno della marmotta" che viene fatta uscire dalla sua tana ,ma se vede la sua ombra quella torna subito dentro e l'inverno continuerà per altre sei settimane.

Quindi ecco la candela da colorare da www.midisegni.it, i cioccopupetti le hanno volute colorare con paint al computer

Al solito viola colorata da Gianduiotta e azzurra da OvettoK

Ed è anche il giorno in cui si preparano le crepes preparazione di origine francese, che, secondo la leggenda, pare risalire a quando Papa Gelasio volle sfamare dei pellegrini francesi stanchi ed affamati, giunti a Roma per la festa della Candelora, e perciò ordinò che dalle cucine vaticane si portassero ingenti quantitativi di uova e farina, con i quali sarebbero state create le prime rudimentali crepes, che divennero poi di uso molto comune in Francia.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...