martedì 11 ottobre 2011

Pizza con pasta madre

Qui fa ancora caldo, ma dentro casa è tutto diverso, ho messo un cardigan di cotone, mi sono alzata starnutendo e percepisco l'umidità, non mi sembra il caso di accendere i riscaldamenti, quindi ho deciso di dare una botta di calore alla casa accendendo il forno a legna
e ci cucino... la pizza con la pasta madre
400 grammi di farina 0
250 grammi di pasta madre
1 patata media
20 grammi d’olio extravergine d’oliv
190 grammi d’acqua
1 cucchiaino di sale

Ieri sera ho rinfrescato la pasta madre e l’ho lasciata fuori frigo al mattino era di 500 gr, ho bollito una patata, poi spellatela, e schiacciata nel passapatate.
Oggi ore 9 ho messo in una terrina la pasta madre, l’olio e l’acqua, e ho mescolato bene. Poi ho aggiunto la farina e la patata e ho impastato molto bene per 5/6 min, quando è diventata un pò solida l'ho continuata ad impastare sul piano di legno. Ho scaldato un pò di latte (circa mezza tazzina) e vi ho sciolto dentro il sale, ho aggiunto un pò alla volta, aggiustando con la farina perchè non si incollasse al piano.
H 10 Messo l’impasto (deve essere molto morbido) in una ciotola, coperto con un panno umido e l'ho messo a riposare nel forno con un pentolino pieno d’acqua calda sul fondo.
h 13 cambiato acqua nel pentolino xchè non emanava vapore. Ho lasciato lievitare fino al raddoppio
quindi h15 ho preso l’impasto, l'ho diviso in 4
l'ho steso molto delicatamente, evitando di schiacciare troppo, per non rompere le bolle d’aria che si sono formate all’interno dell’impasto, su una teglia unta con un filo di olio d’oliva (le manelle sono di OvettoK)
In forno con pellicola trasparente e panno umido (bagnato e fatto riscaldare nel microonde x un min)
Alle 18 ho condito le pizze
 e le ho infornate.
 mi ricordo sempre tardi di prendere la macchina fotografica...
 un pezzo l'avevamo già azzannato. Mmmhhhh!!! E questa sera stiamo al calduccio in tutta casa :-)
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...